fontana1.JPGfont2.JPGfont3.JPG 

 

I l ciclo dell’oro

Progetto che nasce dal principio alchemico della trasformazione del piombo in oro, è composto da una fontana, realizzata in piombo,  ottone dorato e cristallo; una vetrata in cristallo, platino oro e terra lavica; due pannelli retrostanti, realizzati in piombo e ottone dorato.

Le due pareti della fontana rappresentano il moto perpetuo; un velo d’acqua scorre lungo la superficie in piombo e raggiunge la vasca sottostante.

La seconda parete è realizzata in ottone dorato e rappresenta l’oro: fine ultimo dell’OPERA.

La vetrata rappresenta il passaggio necessario affinchè l’OPERA si realizzi.

Ottenuta mediante fusione e colatura del cristallo, e successivamente  saldata su un vetro inciso a mano, è impreziosita da ulteriori elementi in oro e platino.

Nella vasca posta alla base della fontana galleggiano ampolle realizzate in vetro soffiato contenenti rispettivamente: solfato di rame in soluzione, zolfo e terra lavica; sul bordo sono presenti  i simboli alchemici del mercurio, dell’oro e del piombo:

La scultura di cristallo in sospensione rappresenta il fuoco igneo ed è ottenuta da una fusione su stampo ricavato da un calco. I due pannelli retrostanti costituiscono un bassorilievo che, realizzato in ottone dorato, piombo e vetro, chiude il ciclo dell’oro.

collezione privata

Bad Behavior has blocked 288 access attempts in the last 7 days.